Una grande storia che si rinnova
Dell’Alto Piemonte Lessona rappresenta forse l‘espressione più elegante.
La Prevostura, collina tra le meglio esposte del nostro terroir, dona da secoli nobili grappoli di Nebbiolo.
Qui, nella tenuta un tempo appartenuta ai Marchesi La Marmora, la famiglia Quario a inizio ‘900 aveva portato alla fama il suo Lessona.
Se la seconda metà del XX secolo ha visto il declino della viticoltura nel Biellese, il nuovo millennio ne ha sancito la rinascita.
Vigneti e cantine a Lessona
Il nostro sogno romantico di riportare la Prevostura agli antichi fasti, iniziato nel 2001, porta oggi i frutti di una grande passione.
I 5 ettari di vigneti de La Prevostura, su terreni ricchi di antiche sabbie marine, coltivati con i vitigni tradizionali del territorio - Nebbiolo, Vespolina e Croatina - danno vita a Lessona, Bramaterra, Coste della Sesia rosso Muntacc, Coste della Sesia rosso Garsun e Coste della Sesia rosato Corinna.
I nostri vini
Lessona D.O.C.
Bramaterra D.O.C.
Coste della Sesia rosso D.O.C. Muntacc
Coste della Sesia rosso D.O.C. Garsun
Coste della Sesia rosato D.O.C. Corinna